Aggiornamenti dall'AUSL - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

archivio notizie - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

Aggiornamenti dall'AUSL

 

Aggiornamenti AUSL Reggio Emilia

La Direzione aziendale informa che, in seguito al blocco dell’attività programmata, tutte le persone che hanno ricevuto sms di disdetta prenotazioni possono chiamare per informazioni il numero 0522 296555 dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 17:00 e il sabato dalle 7:30 alle 13:00.

Attualmente sono garantite esclusivamente le prestazioni urgenti, le urgenti indifferibili e quelle necessarie alla continuità di cura in pazienti cronici (tra cui oncologici).

Si svolgono regolarmente le prestazioni per le donne in stato di gravidanza, che possono presentarsi all’appuntamento anche nel caso in cui abbiano ricevuto l’sms di disdetta, così come le vaccinazioni pediatriche. In questo caso, è opportuno che un solo genitore porti il bambino al servizio vaccinazioni.

Si ricorda che è attivo il numero 0522 339000 da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30, il sabato dalle 8.30 alle 12.30 in caso di febbre o tosse o rientro dalla Cina o paesi interessati dall’epidemia da meno di 14 giorni.

In generale si raccomanda di rivolgersi ai servizi solo nei casi strettamente necessari.

Di seguito i Centri Prelievi, sportelli CUP e SAUB attivi in Provincia

I centri prelievo eseguiranno esclusivamente :

  • Esami per pazienti in TAO e NAO;

  • esami con urgenza U o B;

  • esami per pazienti con esenzione “048” indicativo per patologia oncologica;

  • esami per donne in gravidanza;

  • titolazione e dosaggio di farmaci.

 

ORARI DISTRETTO DI GUASTALLA

Centro Prelievi Case della Salute di Novellara e Brescello Dal lunedì al venerdì dalle 7.30 – 9.15

CUP Ospedale Guastalla dal lunedì a giovedì: 7.30-17.00 Venerdì: 7.30-13 sabato: 8.00-12.00

Casa della Salute Novellara 7.30-13.00 da lunedì a venerdì

Casa della Salute Brescello 7.30-12.15 da lunedì a venerdì (con CUP comunale)

SAUB Ospedale Guastalla 7.30 – 17 da lunedì a giovedì; venerdì 7.30 – 13.00, sabato 8.00 – 12.00

Casa della Salute Novellara 7.30 – 13 da lunedì a venerdì

 

COMMISSIONI MEDICHE LOCALI

Nell’ambito delle misure finalizzate al contenimento dell'epidemia da Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna ha disposto su tutto il territorio regionale  la temporanea sospensione delle sedute delle Commissioni Mediche Locali per l’idoneità  alla guida, in quanto particolarmente affollate da persone con disabilità, anziane e con multiple patologie.

La Regione ha nel contempo richiesto al Ministero Infrastrutture e Trasporti che ai soggetti con patente in scadenza dal 9 marzo o con permesso provvisorio di guida con scadenza nella stessa data, sia concesso di condurre veicoli a motore anche con patente scaduta, senza incorrere in sanzioni, fino alla ripresa delle normali attività di accertamento medico-legale. 

Sarà nostra dare tempestiva informazione  delle disposizioni del Ministero dei Trasporti e, successivamente, della data di ripresa dell'attività della Commissione, che verrà definita in base all'evoluzione dell'epidemia. 

 

CURE ODONTOIATRICHE

L’Azienda USL di Reggio Emilia e l’Albo Odontoiatri dell’Ordine dei Medici di Reggio Emilia hanno definito un protocollo che permette l’esercizio delle prestazioni di odontoiatria in sicurezza, sia per i pazienti sia per gli stessi operatori.

Il protocollo è stato adottato anche dalla Regione Emilia-Romagna e dagli odontoiatri della Lombardia. Ha ricevuto, inoltre, apprezzamenti anche a livello nazionale, tanto che la Commissione Albo Odontoiatri (CAO) nazionale lo ha diffuso a tutti gli Ordini provinciali.

La sezione provinciale dell’ANDI, associazione di categoria degli odontoiatri, sta collaborando alla gestione dell’emergenza con grande disponibilità e professionalità, anche attraverso la sensibilizzazione dei propri iscritti e dei cittadini.   

Come ricordato dalla commissione CAO-ANDI nazionale, gli Odontoiatri garantiscono un servizio di pubblica necessità: in questa fase di pandemia devono essere assicurati solamente interventi urgenti, non in altro modo differibili, anche allo scopo di non appesantire le attività dei Pronto Soccorso.

In ottemperanza alle disposizioni nazionali, anche gli odontoiatri reggiani raccomandano un contatto telefonico preliminare per definire l’effettiva urgenza del caso e ridurre la circolazione dei cittadini.

 

Clicca qui per visualizzare le domande frequenti AUSL


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (183 valutazioni)