Stagione Teatrale 2021/22 - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

archivio notizie - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

Stagione Teatrale 2021/22

 
Stagione Teatrale 2021/22

Il Teatro Franco Tagliavini torna ad essere luogo di aggregazione e di cultura per il paese, con una nuova strepitosa stagione, per cercare di restituire affetto e coinvolgimento al nostro affezionato pubblico che anche nei mesi più duri non ci ha mai fatto mancare il proprio sostegno, partecipando numeroso a tutti gli eventi proposti.

Il Teatro Tagliavini festeggia i 160 anni di vita con un cartellone, che promette emozioni, momenti di svago e riflessione. Un ventaglio di generi che abbraccerà i diversi gusti del pubblico: testi contemporanei e classici, commedia e impegno civile e poi ancora musica e comicità.

 

Giovani talenti e volti noti saliranno sul palcoscenico novellarese tra cui Oblivion, Rocco Papaleo, Stefano Massini, Arianna Scommegna, Paolo Nani…


 

Il sipario riaprirà Venerdì 1° ottobre con lo spettacolo inaugurale della stagione teatrale 21-22 Festa grande.

Lo spettacolo replicherà nelle giornate di sabato due e domenica tre ottobre 2021, con l’obiettivo di accogliere il pubblico all’interno del Teatro storico di Novellara, dando modo a quanti più spettatori di assistere e partecipare all’evento di apertura.

Lo spettacolo Festa Grande trae ispirazione dalle canzoni più famose ed iconiche della grande artista, recentemente scomparsa, Raffaella Carrà, portando in scena un mondo che ricorda la vita di paese nell’Italia di fine anni Sessanta.

Il cartellone principale sarà formato da 18 spettacoli serali, 3 spettacoli di teatro famiglia e due eventi per festeggiare insieme il Natale e il 160° compleanno del Teatro Franco Tagliavini. Non mancheranno le visite guidate per far scoprire i meravigliosi spazi nascosti del nostro Teatro.

 

Due produzioni saranno dedicate a temi importanti della nostra società tra cui l'eliminazione della violenza contro le donne e l'omobitransfobia.

 

 

Come ogni anno il Teatro Franco Tagliavini darà poi ampio spazio alle compagnie del territorio che, come sempre, sapranno emozionarci e coinvolgerci con le loro nuove produzioni.


 

Visto il periodo sanitario ancora incerto in questa stagione teatrale sarà presente solo la formula dei carnet e dell’acquisto dei biglietti singoli.

 

Nonostante i costi di gestione maggiore e la capienza sala ridotta i prezzi dei biglietti sono rimasti inalterati, anzi sono state aggiunte maggiori riduzioni per gli studenti e cambieranno le fasce di prezzo in base al posto occupato.

 

In questi mesi di chiusura al pubblico sono stati svolti diversi lavori di manutenzione, riqualificazione e messa in sicurezza del teatro tra cui il nuovo sistema di allarme antincendio, collaudi vari, tinteggiatura e acquisto materiale tecnico.

 

Vendita carnet

da lunedì 4 ottobre a sabato 9 ottobre

Dal lunedì al venerdì apertura biglietteria dalle 17:00 alle 19:00

Giovedì e sabato dalle 10:30 alle 12:30

 

Vendita biglietti singoli:

dal 14 ottobre 2021

tutti i giovedì dalle 10.30 alle 12.30

il primo sabato di ogni mese dalle 10.30 alle 12.30

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (285 valutazioni)