Incontro e racconto - India e Sikhismo - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

archivio notizie - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

Incontro e racconto - India e Sikhismo

 
Incontro e racconto - India e Sikhismo

Si chiama “Incontro e racconto” il progetto dell’Amministrazione comunale di Novellara che prevede la realizzazione di fine settimana di conoscenza delle culture “altre” che abitano vicino a noi. Il progetto è realizzato in collaborazione con Associazione Comuni Virtuosi , Associazione Gurdwara Singh Sabha, Associazione JAI VAISHNO MATA MANDIR, Associazione Essahaba, Associazione Vision ed ha ottenuto il finanziamento della Regione Emilia Romagna nell’ambito del Bando Pace 2021.

Concretamente, il progetto prevede Weekend all’insegna della cultura migrante con conferenze, mostre, musica e arte, dedicati alla conoscenza della religione Sikh e della cultura indiana, alla religione hindu, alla religione islamica e alla cultura pakistana e dell’area magrebina.

 

Nel fine settimana del 16 e 17 ottobre verranno realizzati due giorni dedicati alla conoscenza della religione Sikh e delle tradizioni indiane, e le celebrazioni del ventennale del tempio Sikh. A novembre in occasione della festa del Diwali due giornate dedicate alla conoscenza della religione hindu e della cultura indiana. Sempre a novembre due giornate dedicate alla conoscenza della religione islamica, della cultura pakistana e della cultura dell’area magreb.

Sabato 16 ottobre alle ore 10.00 presso il Museo Gonzaga sarà inaugurata la mostra “Cosmo botanico – Cronache di paesaggio multietnico a Novellara, con fotografie di Silvia Perucchetti e Progetto e commento di Olga Guerra. L’evento fotografico propone il particolare punto di vista delle autrici, che cercano di cogliere nella conoscenza e nell’intercultura consapevole, il più efficace strumento di coesione in Comunità e di cittadinanza attiva. A seguire visita guidata agli altri luoghi in cui sono disposte le fotografie della mostra diffusa: Sala del Fico, Chiesa del Popolo, Collegiata di Santo Stefano e Gurdwara Singh Sabha – Tempio Sikh. Alle 13.00 pranzo al “langar”, la cucina comunitaria del Tempio Sikh, con piatti tipici della tradizione indiana.

Domenica 17 ottobre alle ore 10 presso il Teatro Tagliavini verrà presentato il libro "Emigrazioni e Immigrazioni - Fra le costanti nella storia dell'umanità" di Vittorio Ariosi.

Giornalista e scrittore, Ariosi è recentemente scomparso, lasciando incompiuta questa sua opera sulla storia dell’immigrazione a Novellara, che è stata terminata grazie alle indicazioni lasciate da Ariosi, con il contributo di molti amministratori locali. Ad Ariosi sarà inoltre intitolato il museo della civiltà contadina. Interverranno Elena Bonetti, Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia, e Romano Prodi, Ex presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana. Condurrà la presentazione Mattia Mariani, direttore di Telereggio.

A seguire, si celebrerà il ventennale del Tempio Sikh. Saranno presenti il Ministro Elena Bonetti e il Professor Romano Prodi, che nel 2000, in qualità di Presidente della Commissione Europea, partecipò al taglio del nastro di questo luogo divenuto oggi simbolo e punto di riferimento a livello italiano.

Alle ore 16.00, presso la Sala Civica nella Rocca dei Gonzaga, si svolgerà infine l’incontro “Da Novellara alla Valle del Chiampo (Vicenza), riflessioni sulle comunità sikh”, a cura della Dott.ssa Anna Annicchiarico, antropologa dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. La sua ricerca vuole dimostrare la complessità della comunità indiana nella valla del Chiampo, attraverso lo studio dei diversi centri di culto presenti nel territorio. Oltre il lavoro di integrazione per poter farsi conoscere dalle comunità locali, attraverso l’organizzazione di eventi, come il Nagar Kirtan, questi luoghi sono centri di aggregazione e di supporto, dove imparare e trasmettere pratiche sociali. Il punto di vista è quello delle seconde generazioni, ragazzi nati in India e trasferitisi in Italia da bambini e ragazzi nati e cresciuti nella valle del Chiampo, che vivono tentando di conciliare i due mondi culturali in cui sono immersi.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (173 valutazioni)