Salta al contenuto

ORDINANZA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA n. 61 del 11/04/2020

In allegato il testo completo

Data:

14-04-2020

Nuova ordinanza del presidente della Regione Stefano Bonaccini: misure più restrittive prorogate fino al 3 maggio.

Fino al 3 maggio in Emilia-Romagna:
- Gli spostamenti a piedi o in bicicletta sono consentiti esclusivamente per le motivazioni già ammesse (lavoro, ragioni di salute o altre necessità inderogabili come gli acquisti di generi alimentari);
- in caso di spostamenti a piedi per ragioni di salute o per esigenze fisiologiche dell’animale di compagnia si deve restare in prossimità della propria abitazione;
- per le attività di somministrazione e consumo sul posto di alimenti e bevande, è consentito il solo servizio di consegna a domicilio;
- possono riaprire librerie, cartolerie e negozi di abbigliamento per bambini (ma non a Piacenza, Rimini, Medicina);
- disposta la riapertura dei supermercati la domenica (dal 18 aprile) per evitare un'eccessiva affluenza negli altri giorni feriali, in vista dell'arrivo di due festività nazionali con tutte le attività di vendita chiuse (25 aprile, 1 maggio);
- chiusi i cimiteri;
- sospesi i mercati.
Trovate qui  il testo integrale dell'ordinanza.

Allegati

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Questa pagina ti è stata utile?