Salta al contenuto

Ordinanza Regionale n. 25

Data:

04-03-2021

Secondo quanto disposto dall'Ordinanza Regionale n. 25 del 3/3/2021, da oggi, 4 marzo, la Provincia di Reggio Emilia entra in area ARANCIONE SCURO.
Ecco quali sono le principali novità:
.
.
SCUOLE E UNIVERSITÀ
- Scuole e Nidi d'infanzia continuano l'attività in presenza.
- Scuole primarie, medie, superiori e università svolgono l'attività didattica solo a distanza.
- Resta sempre garantita l'attività in presenza per l'uso dei laboratori e per alunni con disabilità o bisogni speciali.
.
.
SPOSTAMENTI
- Sono vietati gli spostamenti tra Comuni e all'interno dello stesso Comune, ad eccezione degli spostamenti per lavoro, salute e necessità.
- Sono vietati gli spostamenti verso abitazioni private (visite ad amici e parenti).
Dalle 22 alle 5 sono consentiti gli spostamenti solo per motivi di lavoro, salute o necessità.
- Sono sempre vietati gli spostamenti verso altre Regioni, salvo quelli per motivi di lavoro, salute e necessità.
- Sono vietati anche gli spostamenti dai Comuni con meno di 5.000 abitanti.
- Dal 5 marzo chiusi parchi ed aree verdi del Comune di Novellara
.
.
ATTIVITÀ  SPORTIVA
- È possibile fare attività motoria individuale (mantenendo almeno 1 metro di distanza e con mascherina) in prossimità dell'abitazione.
- È possibile fare attività sportiva individuale all'aperto (mantenendo almeno 2 metri di distanza) all'interno del proprio Comune.
- È sospesa l'attività sportiva di base in centri e circoli sportivi.
- Restano chiuse palestre, piscine, centri benessere e centri termali.

.
.
RISTORAZIONE
- Ristoranti, gelaterie, pasticcerie, ecc. sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto, consentita dalle 5 alle 22.
- Nei bar e altri servizi simili senza cucina (ATECO 56.3) e nei negozi di bevande (ATECO 47.25), l'asporto è consentito fino alle 18.
- È sempre consentita la consegna a domicilio, senza limite di orario.
.
.
ATTIVITÀ COMMERCIALI
- Nei giorni feriali tutti i negozi sono aperti
- Confermati i mercati
- Nei giorni festivi e prefestivi chiudono i negozi all'interno di centri e gallerie commerciali, ad eccezione di: farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari e prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.
.
.
ATTIVITÀ CULTURALI
- Sospese le mostre.
- Chiusi al pubblico i musei e altri istituti e luoghi della cultura.
- Biblioteca aperta solo per restituzioni e ritiro di materiale prenotato
- Chiusa la Sala studio

FAQ Regione Emlia Romagna

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

12-05-2022 13:05

Questa pagina ti è stata utile?