Salta al contenuto

Accesso civico

L'articolo 5 del decreto legislativo 33/2013 ha introdotto il nuovo istituto dell'accesso civico. Tale articolo è stato recentemente modificato dal Dlgs 97/2016. L’Amministrazione Comunale di Novellara ha assunto apposito Regolamento Comunale con atto c.c. n. 26 dell’aprile 2017 con particolare riferimento agli articoli da 36 a 45 .

E’ il diritto d’accesso  agli atti, documenti e informazioni per i quali  vige l’obbligo di pubblicazione.

L'accesso civico è diverso da

- accesso  documentale (ex legge 241/1990) agli atti che prevede un interesse diretto, concreto e attuale verso l'atto o il documento o la pratica in possesso dell'amministrazione comunale per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti. Per tale procedura s’invita a consultare le schede  predisposte dai  5 settori dell’ente.

- accesso civico generalizzato, ovvero il diritto  di accesso agli atti, documenti e informazioni che non sono oggetto di pubblicazione  obbligatoria, detenuti dall’ente, ulteriori a quelli sottoposti ad obbligo di  pubblicazione, ad esclusione di quelli sottoposti al regime di riservatezza.

- l’inadempimento alla pubblicazione sarà oggetto  di provvedimento disciplinare a carico del Pubblico Dipendente

Ricordiamo che a tutela del cittadino  è prevista anche la figura del Difensore Civico Digitale 

Il Cad 3.0: prevede l’obbligo per le PA di individuare il difensore civico per il digitale Cittadini e imprese possono inviare al difensore civico per il digitale segnalazioni e reclami relativi ad ogni presunta violazione del Cad e di ogni altra norma in materia di digitalizzazione ed innovazione della pubblica amministrazione.

Se tali segnalazioni sono fondate, il difensore civico per il digitale invita l'ufficio responsabile della presunta violazione a porvi rimedio tempestivamente e comunque nel termine di trenta giorni.

Un difensore civico che, quindi, tutela i cittadini nei casi di malfunzionamento della pubblica amministrazione, a garanzia della legalità, trasparenza e regolarità amministrativa.

Il Comune di Novellara  ha  stipulato apposita convenzione (periodo giugno 2017 - maggio 2018) con il Difensore Civico regionale  per  il servizio di Tutela civica.  Il servizio comprende anche  la segnalazione  di situazioni di "malamministrazione" e quindi anche nei casi di inadempimento agli obblighi imposti dal CAD.

A chi si rivolge

Chiunque, indipendentemente dalla cittadinanza o dalla residenza, ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle Pubbliche Amministrazioni, con obbligo di pubblicazione. L'istanza deve essere circostanziata al fine di  consentire  l’individuazione del dato, del documento o informazione richiesta
Non occorre che sia specificata la motivazione dell'accesso.

Accedere al servizio

Come si fa

Modalità di Attivazione:
A domanda

Come si richiede :

N.B. laddove l’istanza non sia sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto, la stessa dovrà essere sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica – non autenticata- di un documento di identità del sottoscrittore, che andrà inserita nel fascicolo c.f.r. art.38 commi 1,3 del D.P.R. 445/2000 e s.m.i.

Costi e vincoli

Costi

ll rilascio di dati e documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato per la riproduzione dei supporti materiali.

Tempi e scadenze

Il procedimento deve concludersi con un provvedimento espresso e motivato nel termine di 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, con la comunicazione dell’esito al richiedente ed agli eventuali contro interessati. Nel caso in cui l’accesso venga consentito nonostante l’opposizione del controinteressato, i dati o i documenti richiesti possono essere trasmessi al richiedente non prima di 15 giorni dalla ricezione della stessa comunicazione da parte del controinteressato.

Ulteriori informazioni

Responsabile del Procedimento: individuato nel Responsabile del Settore cui gli atti si riferiscono.

Funzionario con potere sostitutivo in caso di inerzia: Segretario Comunale.

Riferimenti legislativi (Normativa):

  • Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, integrato e modificato dal D.l.gs n. 97 del 25 maggio 2016 Art. 5 e 5 bis
  • Linee guida ANAC del 28.12.2016 “ Foia”
  • Delibera G.C. N. 10 del 25.1.2017
  • Delibera C.C. 59/2016
  • Regolamento  approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 26/2017 - Convenzione n.202/2017

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Questa pagina ti è stata utile?