Salta al contenuto

Dichiarazione di subentro a concessionario deceduto

Argomenti
Famiglia

I discendenti o i familiari, considerati parenti ai sensi dell'art. 74 e segg. del Codice Civile, di uno o più concessionari deceduti senza lasciare disposizione testamentaria relativa alla assegnazione del diritto d'uso di sepolture a lui/lei intestate possono dichiarare il subentro nella titolarità delle concessioni con gli stessi diritti ed oneri già attribuiti al titolare.

A chi si rivolge

Chi può presentare

Gli eredi quali:
- il/i figlio/i
- i fratelli/sorelle
- in difetto, tutti i familiari di pari grado entro il IV°

Accedere al servizio

Come si fa

Modalità di Attivazione:
A domanda e d'ufficio

Come si richiede:
Presentazione di Dichiarazione sostitutiva di Atto di Notorietà presso l'ufficio servizi cimiteriali del Comune

Dove rivolgersi

Ufficio Servizi Cimiteriali del Comune entro 12 mesi dal decesso del concessionario

Cosa serve

  • Copia del/i contratto/i di concessione
  • nominativo e dati dell'erede o elenco completo degli eredi
  • copie dei documenti d'identità di tutti i dichiaranti

Tempi e scadenze

15 gg lavorativi

Scadenza per il cittadino:
entro 12 mesi dal decesso del concessionario

Ulteriori informazioni

Riferimenti legislativi (Normativa):
Art. 53 del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria

Rapporti con Enti Esterni:
S.a.ba.r Servizi s.r.l.

Ultimo aggiornamento

07-03-2022 14:03

Questa pagina ti è stata utile?