Salta al contenuto

Cos'è

Giovedì 27 gennaio, nel Giorno della Memoria 2022, Istoreco propone la posa di una nuova pietra d’inciampo per una vittima del nazismo e del fascismo. L’appuntamento è dalle 9.30 alle 10 di fronte alla casa di Effro Lamelli, nella frazione di San Giovanni in via Pelgreffi 4 per la posa della pietra in memoria di Effro nell’ultimo luogo in cui ha vissuto libero.

DOVE VEDERE LA POSA
L’evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook Istoreco e sarà visibile anche da chi non ha un proprio profilo. Nelle ore successive verrà inserito anche sul canale YouTube Istoreco.

LE PIETRE D’INCIAMPO
La pietra d’inciampo è una piccola targa in ottone (10×10 cm) a scopo commemorativo, prodotta dalla bottega dell’artista berlinese Gunter Demnig, posta su un san pietrino e installata davanti alla casa in cui le persone arrestate vivevano ancora liberamente prima di essere portate via dalla polizia fascista o nazista. La provincia di Reggio Emilia ospita già 80 “Pietre d’Inciampo” in memoria dei suoi cittadini deportati e uccisi, facendo così parte di questo grande monumento diffuso che si sta costruendo in tutta l’Europa.

Per altri dettagli

www.inciampa.re.it

A chi è rivolto

A tutti

Date e orari

Costi

Eventuali costi sono indicati nella descrizione dell’evento.

Contatti

Ultimo aggiornamento: 02-03-2023, 13:03